Opinioni Storie Chi siamo Partecipazione Reports EDUINFO Ukrainian Response - Відповідь для України Aderisci ora
Unisciti a U-Report, la tua voce conta
STORIA
Cos'è la solitudine?

Potremmo definire la solitudine come quella sensazione di disagio che si manifesta quando abbiamo bisogno di affetto o compagnia, oltre che di appartenere a un nucleo sociale. 


Sentirci parte della società, di un gruppo e avere relazioni significative con gli altri sono bisogni fondamentali di tutte le persone. Per questo quando ci sentiamo soli, lontani dagli altri, possiamo provare un forte disagio. 


La solitudine può essere momentanea, transitoria oppure durare a lungo nel tempo. 


La solitudine non è sempre un ‘male’, anzi, a volte può essere molto utile stare un po’ da soli per ascoltarsi meglio, fare chiarezza nei propri pensieri ed emozioni. A volte però, specialmente quando si prolunga troppo nel tempo, può diventare anche un vissuto molto doloroso e faticoso. 


Ci si può sentire soli per diversi motivi. Si può essere esclusi dagli altri e questo è spesso un’esperienza molto dolorosa. Oppure può capitare che siamo noi stessi ad allontanarci da tutto e tutti, perché, per esempio, non ci sentiamo capiti dalle persone attorno a noi, oppure ci sentiamo molto diversi e disconnessi da tutti. Più stiamo da soli, più aumenta la nostra diffidenza e distacco verso gli altri e diventa difficile entrare in relazione con le altre persone. Cercare attività di gruppo, parlare con persone a noi care, fare nuove conoscenze possono aiutarci piano piano a uscire dal vissuto di solitudine e a recuperare le nostre energie 

 

‘cosa fare con la solitudine?’

5 consigli… 

  1. 1) Sentirsi soli è normale e può capitare a tutti. A volte, stare un po’ da soli può anche essere utile per riflettere e capire meglio le nostre emozioni e pensieri!
  2. 2) Ascoltiamola: altre volte, la solitudine può durare a lungo ed essere molto dolorosa. Possiamo allontanarci dagli altri per diversi motivi: ci sentiamo incompresi, troppo diversi... capire come mai ci accade questo e parlarne può aiutarci a stare meglio
  3. 3) Riconnettiamoci con gli altri: per esempio, contattiamo la nostra famiglia, usciamo insieme ai nostri amici e colleghi, sia in presenza che online!
  4. 4) Usciamo dalla nostra comfort zone: cerchiamo attività da fare in gruppo o, per esempio, associazioni a cui unirci! potremmo scoprire nuove cose che ci fanno sentire bene e conoscere nuove persone!
  5. 5) Se la solitudine è troppo profonda e impedisce di stare bene nella propria quotidianità, puoi pensare di parlarne con qualcuno di fidato o rivolgerti a uno psicologo. Here4U può essere uno spazio di ascolto sicuro per parlare anche di questo!  
Guarda attraverso i numeri come stiamo coinvolgendo le voci dei giovani per un cambiamento sociale positivo.
ESPLORA IL LIVELLO DI PARTECIPAZIONE